Chronixx si scaglia contro il governo giamaicano

Il reggae è da sempre un genere musicale ricco di messaggi e numerosi artisti non si sono mai tirati indietro nell’esprimere il loro pensiero attraverso le loro liriche. Questa volta però la musica è stata lasciata da parte a favore dei social network, mezzo di comunicazione capace di far arrivare il proprio messaggio più velocemente e direttamente rispetto a quelli lanciati tramite i testi delle canzoni.

Il protagonista è Chronixx che punta il dito verso il governo giamaicano e in particolar modo verso Lisa Hann , il ministro della cultura e dei giovani. Il talentuoso artista, recentemente uscito con il video di Capture Land, ha espresso il suo disappunto tramite un messaggio apparso sia su Twitter che su facebook in cui si fa riferimento alla mancanza di luoghi in cui fare concerti e quindi musica dal vivo. tweet-chronixxSto ridendo del governo giamicano. E rido di quelle povere persone che lo applaudono ed espongono le bandiere arancioni e verdi fuori dalle loro case. Sto ridendo di questo governo muto che in tanti anni non ha mai costruito un luogo per fare concerti e in onore della musica reggae che rimane l’unico motivo per cui la gente viene a visitare questa bellissima isola di fallimento. Penso che la signorina Hann e il signor…non mi ricordo mai il nome, dovrebbero sedersi ed ascoltare quello che gli artisti hanno imparato dal resto del mondo“.

Una dura presa di posizione da parte di Chronixx che allega al messaggio anche una sua foto in cui sorride affacciato ad una finestra. La risposta della Hann non è tardata ad arrivare: sempre attraverso i social network ha voluto dire che è sbagliato incolpare tutti i politici e che lei ha più volte cercato un confronto con gli artisti senza mai ricevere una risposta. Vero o no, il problema rimane ed a rimetterci saranno sempre i cittadini che non potranno godersi appieno questi bravi musicisti apprezzati in tutto il mondo.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi