Hollie Cook: una data italiana

La voce rivelazione del reggae Hollie Cook arriva in Italia con un’altra data

Si chiama Hollie Cook ed è una delle rivelazioni del reggae, nonché figlia di Paul Cook, batterista dei Sex Pistol, e di Jeny, la corista dei Culture Club. Grazie al suo stile definito Tropical Pop, che non è altro che un reggae con qualche punta di dub, e alla sua splendida voce ha conquistato la scena e finalmente è pronta ad esibirsi per la prima volta in Italia.

Dopo il suo primo album pubblicato nel 2011, definito dalla critica come un bellissimo album reggae di fine anni settanta, il 2014 ha visto uscire il suo secondo disco dal titolo Twice a cui hanno collaborato personaggi come Dennis Bovell o George Dekker. Un disco prevalentemente reggae dove però non mancano influenze di altri generi come percussioni brasiliane, con risultato davvero orecchiabile.

Il nostro paese la accoglierà tra gennaio, febbraio e marzo con un totale di cinque date: la prima volta in assoluto della Cook in Italia andrà in scena al Focara Festival di Novoli, in provincia di Lecce, dove si esibirà il 17 gennaio. Ci sarà da aspettare poi alcune settimane per rivederla: il 6 febbraio sarà infatti presente alle celebrazioni del compleanno di Bob Marley, in programma con una grande serata a Padova, mentre il giorno successivo chiuderà il tour a Molfetta, in provincia di Bari.

Aggiornamento: si è aggiunta una nuova data a marzo. Vedremo Hollie Cook sul palco della Flog di Firenze il 13 marzo. Annullata invece la tappa a Roma.

17 gennaio – Focara Festival di Novoli (LE)
6 febbraio – Gran Teatro Geox di Padova
7 febbraio – Cittadella degli Artisti di Molfetta (BA)

13 marzo – Flog di Firenze

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi