Niente permesso per entrare in Canada: salta il tour di Popcaan

Sono sempre più frequenti problemi di permessi negati che portano alla cancellazione di tour fissati da mesi. L’ultimo caso riguarda Popcaan che si sarebbe dovuto esibire, da fine gennaio, con quindici spettacoli in Canada. Il tour è stato però cancellato, almeno fino a rilevanti novità.

Ad affermarlo è stato il promoter Peter Jackson che ha spiegato che è stato negato a Popcaan il permesso di entrare in Canada, o meglio ci sono stati problemi con il permesso di lavoro: mancando tale documento, l’artista giamaicano non potrà svolgere la propria attività legalmente e quindi è stato costretto a rinunciare ai quindici concerti.

Lo stesso promotore si è scusato con tutti i fan che attendevano Popcaan, annunciando anche che chi aveva già acquistato i biglietti sarà completamente rimborsato. Nessun problema invece per Chi Ching Ching e Kranium, artisti che avrebbero preso parte al tour: a loro è stato concesso il permesso di lavoro. La situazione è comunque in via di sviluppo e vedremo se ci saranno ulteriori novità o se il tour canadese di Popcaan sarà definitivamente annullato.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi