Rod Taylor a Firenze con il MaggioReggae il 27 febbraio

Nuovo appuntamento con  il MaggioReggae che a fine febbraio metterà in scena una super serata in pieno stile giamaicano. Firenze, che respira ancora la straordinaria atmosfera lasciata da U Roy e Big Youth, ospiterà, a distanza di un mese esatto dal doppio show dei due appena citati, un altro giamaicano: si tratta di Rod Taylor.

Nato a Kingston nel 1957, registra il suo primo singolo Bad man comes and goes poco più che ventenne. Il successo però viene con la hit Ethiopian Kings che lo porterà a lavorare con produttori Ossie Hibbert, Prince Far I e Prince Hammer o collaborare con gente del calibro di Mickey Dread con cui registrerà il brano His Himperial Majesy. Nel corso della sua carriera vanta altri singoli famosi come In the right way, Don’t give it up e, negli anni ottanta, anche If Jah should come now e Ganja Farm. Va infine ricordato anche la sua Come to me, inserita come colonna sonora del film-documentario Babylon di Franco Rosso.

Con il suo stile unico e una voce da molti paragonata a quella di Horace Andy, Rod Taylor fa adesso ritorno in Italia a due anni distanza dalla sua ultima apparizione. Per la prima volta si esibirà a Firenze e la data da segnarsi in calendario è il 27 febbraio quando salirà sul palco del Full Music. Ad accompagnarlo sul palco ci sarà Ras Beppe dei Dubass Sound mentre ad aprire la serata toccherà ad One-Ito Selectador e Mad in Tuscany con le loro selezione, seguiti da Spliff Jo e Supa Gee con le loro liriche in showcase. La serata prenderà il via alle ore 22.30 circa e il costo d’ingresso è di 8 euro. Per ogni ulteriore informazioni vi linkiamo l’evento facebook.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi