Sean Paul ed il successo di Get Busy: sarà ancora in un film

Era il 2002 quando Sean Paul tornava sull’onda del successo con l’album Dutty Rock, vincitore di un Grammy Awards nell’anno successivo. Un grande riscontro lo ottenne sopratutto il brano Get Busy, singolo di lancio del disco, che spopolò in Europa ed anche in Italia: il brano conquisto le vette delle classifiche dei singoli più venduti e per settimane è stato al vertice della Billboard chart.

A distanza di oltre dieci anni dall’uscita, quella hit fa ancora parlare di se. Dal prossimo 27 marzo tornerà al cinema con Home, il film d’animazione della DreamWorks Animation, di cui sarà una delle colonne sonore. E non si tratta della prima volta per questo brano che già in diverse occasioni era stato inserito in un film. “Scrissi questa canzone con mio fratello JigZaz e restò per un paio di settimane al primo posto della classifica Billboard” spiega Sean Paul che aggiunte “Fu un risultato straordinario per me e per tutte le persone coinvolte come i produttori, gli artisti che hanno suonato il riddim e per tutta la musica dancehall in generale”.

Un successo senza tempo che Sean Paul spiega così: “Non si può mai dire che una canzone sarà un successo. Si può solo lavorare e amare la musica ed il resto verrà da se“.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi