Romain Virgo e il suo sogno: il reggae musica mainstream

In una recente intervista per il The Voice, il noto artista Romain Virgo ha espresso quello che è un po’ il sogno di tutti gli appassionati di musica reggae. “Voglio fare la mia parte affinché questo genere di musica diventi mainstream” ha detto il cantante giamaicano che ha anche aggiunto “Quando giro per il mondo e mi trovo in albergo o in taxi, mi piacerebbe sentire del reggae“.

E a chi non piacerebbe? Parole che fanno riflettere e sperare, sopratutto perché arrivano da un giamaicano che è nato e cresciuto in una terra dove è impossibile non essere circondati giornalmente dal reggae e che probabilmente, fuori dalla Giamaica, sente particolarmente questa assenza. Immaginiamo un giamaicano che arriva in Italia e che difficilmente, nel suo soggiorno, riuscirà involontariamente ad ascoltare della musica reggae. Discorso ovviamente opposto per uno straniero amante del genere che compie un viaggio in Giamaica e si trova proiettato in un mondo in cui il reggae è realtà quotidiana.

La musica reggae è troppo potente per non essere ascoltata in tutto il mondo” ha detto Romain Virgo, aggiungendo anche “Io credo in questa musica e spero che possa godere di un successo pari a quello di altri generi tradizionali“. Tradizioni, cultura e storie diverse fanno pensare che difficilmente il reggae possa  essere considerato al pari degli altri generi, sopratutto in un paese pieno di pregiudizi come l’Italia. “Il reggae mainstream, questo è il mio sogno” ha concluso Romain Virgo. Il nostro sogno è che il suo sogno possa realizzarsi.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi