Piantata la prima ganja legale in Giamaica e Kiddus I si fuma uno spinello

Da un paio di mesi la Giamaica ha depenalizzato il possesso di marijuana e ne ha consentito l’utilizzo per scopi medici. A muovere i primi passi verso la ricerca è stata la University Of West Indies (UWI) che ha già chiesto la licenza per coltivare ganja con lo scopo di studi e ricerche volte a trovare nuovi utilizzi in campo medico. Per questo motivo è stato fondato anche il Cannabis Research Group.

Il tutto è stato “celebrato” con un evento andato in scena lunedì scorso alla UWI, dove è stata coltivata la prima pianta di marijuana legale della storia della Giamaica. Un fatto che rappresenta un punto di svolta sull’isola e che rimarrà per sempre sui libri di storia del paese, dove l’utilizzo e la coltivazione di marijuana è sempre stato illegale e proibito.

All’evento era presente anche Kiddus I, noto artista reggae, che per l’occasione si è acceso anche uno spinello: “È stato spontaneo farlo” ha spiegato il cantante che ha aggiunto “volevo festeggiare un momento storico per il mio paese“. Il settantenne ha poi raccontato di aver fumato il primo spinello all’età di 15 anni e che fin dagli anni ’70 ha combattuto per la legalizzazione. “Vedo speranza all’orizzonte e le cose potranno migliorare nei prossimi tre anni” ha concluso Kiddus I.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi