Dub Inc live a Firenze: il nostro report fotografico e video

Per l’ultima Vibranite della stagione, la Flog di Firenze ha accolto sul proprio palco gli strepitosi Dub Inc. La band francese, formatasi a St Etienne nel 1997, vanta membri proveniente da diverse parti del mondo e questo multiculturalismo si ritrova nella loro musica e nei testi delle loro canzoni, a volte proposti in lingua inglese, altri in francese e con parti anche in Kabyle, lingua algerina.

I due cantanti Hakim “Bouchkour” Meridja e Aurélien “Komlan” Zohou sul palco sono una vera e propria ondata di energia: sin dalle prime battute dello show, riescono a coinvolgere il pubblico con giochi di mani, cori e salti. I “jump” chiamati dal palco e offerti dal pubblico saranno decine e decine per tutta la serata: ad un concerto dei Dub Inc non solo si può ascoltare buona musica ma allo stesso tempo è una buona opportunità per fare movimento, sopratutto per i più sedentari.

Durante il concerto vengono proposte molte delle canzoni incluse nell’ultimo disco Paradise, album che ha avuto un grande successo internazionale. Riconosciamo la title track Paradise ma anche Better Run, Revolution, Partout dans ce monde e non mancano poi vecchie hit come Murderer. Insomma, chi non ha mai visto dal vivo questo gruppo deve assolutamente rimediare e state tranquilli che in estate torneranno per solcare altri palchi in giro per l’Italia.

Qui di seguito una fotogallery, seguito da un video di quasi mezz’ora.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi