funerali-bob-marley

Accadeva oggi 21 maggio: funerali di stato per Bob Marley

A distanza di poco più di una settimana dalla sua morte ed a pochi giorni dall’arrivo della sua salma in Giamaica, il 21 maggio 1981 si tennero i funerali di Bob Marley. Una giornata ovviamente triste ma allo stesso tempo di festa: migliaia e migliaia di persone comuni si riversano nelle strade e accompagnarono l’ultimo viaggio che il re del reggae fece verso Nine Mile, suo luogo d’origine e luogo dove venne sepolto.

I suoi funerali, che si tennero alle 8 di mattina presso la chiesa ortodossa etiope di Kingston e alle ore 11 presso il The National Arena, furono di stato con elementi combinati dei riti delle tradizioni dell’ortodossia etiopica e Rastafari. Vi parteciparono le più alte cariche politiche giamaicane: è qui che si incontrarono nuovamente i politici Micheal Manley e Edward Seaga, dopo essersi visti l’ultima volta sul palco del One Love Peace Concert dove Bob Marley li fece stringere la mano.

Il corpo di Marley venne sepolto in una cappella eretta accanto alla sua casa natale. Insieme al grande Bob vennero sepolti anche alcuni suoi oggetti simbolo come la sua chitarra Gibson, un pallone da calcio, una bibbia ed una pianta di marijuana. Pare inoltre che venne messo anche l’anello che il principe etiope Asfa Wossen regalò a Marley e che vediamo nella copertina dell’album Legend.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi