Beenie Man dice no alla pornografia nella dancehall

Negli ultimi anni la dancehall si è trovata più e più volte al centro di polemiche a causa di testi e videoclip sempre più al limite della decenza. Ricorderete le dichiarazioni di Barrington Levy che invitò gli artisti a lasciare da parte la pornografia.

Sulla stessa linea, a distanza di un anno e mezzo da quelle parole, si è espresso anche Beenie Man, uno dei maggiori esponenti della dancehall giamaicana e mondiale. Il cantante è stato ospite nell’ultima puntata di OnStage, programma di musica condotto da Winford Williams e in onda ogni sabato sulla tv giamaicana CVM TV. King of the dancehall, questo uno dei soprannomi di Beenie Man derivanti da una delle sue più note hit musicali, ha espresso la sua perplessità su questa tematica.

Un intervento deciso quello di Beenie Man che pochi giorni prima era stato protagonista di un episodio che probabilmente lo ha portato ad esprimere questo suo pensiero in tv: durante una festa al Waltham Park Road di St Andrew, in Giamaica, Bad Boy Trevor, uno dei nomi di spicco del porno giamaicano, ha offerto dei soldi a delle ragazze per spogliarsi in pubblico durante la festa. Il tutto è stato bloccato dall’intervento proprio di Beenie Man che ha messo fine a quello squallido spettacolo con la folla che ha applaudito l’artista. Nei giorni successivi ne è nata una polemica a distanza con Trevor che ha pubblicato un video in cui spiegava la sua versione dei fatti.

Si è arrivati poi alla presenza di Beenie Man in tv, dove ha fortemente ribadito il suo “no” alla pornografia nella dancehall. Qui di seguito il video completo del suo intervento in cui si possono vedere anche alcuni estratti di quanto accaduto durante la festa a St Andrew.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi