La comunità gay boicotta l’Edmonton Reggae Festival: rischiano Capleton e Queen Ifrica

Non è ancora iniziato che l’Edmonton Reggae Festival, rassegna reggae che annualmente va in scena in Canada, fa già parlare di se. L’appuntamento è per il 5 settembre ma gli organizzatori, dopo aver annunciato la lineup, rischiano fortemente di tornare sui propri passi e dover rinunciare ad importanti artisti.

La storia si ripete perché ogni volta che sul palco vengono annunciati Capleton o Queen Ifrica, la comunità gay si muove per boicottare e far annullare i loro show. Ed anche questa volta pare che si andrà verso questa direzione. Sul palco dell’Edmonton Reggae Festival sono stati infatti annunciati proprio Capleton e Queen Ifrica ma associazioni per la tutela dei diritti omosessuali hanno iniziato a boicottare il festival in quanto non è stata apprezzata la scelta di chiamare i due cantanti sopra citati. A loro si è aggiunto anche il nome di I Wayne che però ha subito replicato alle accuse, tramite la voce del proprio manager: “Hanno interpretato male il testo della canzone Burn Down Sodom: nella lirica viene detto Burn fake things (bruciamo le cose false) ma loro hanno capito burn fags (bruciamo i fro…)“.

Una precisazione dovuta da parte dello staff di I Wayne ma il problema è tutt’altro che risolto. Negli ultimi giorni infatti i proprietari delle stazioni radio 95.7 Cruz FM e Hot 107 hanno fatto un passo indietro ritirando la loro sponsorizzazione. John Fortuna, il presidente del festival, ha fatto sapere quanto segue: “Abbiamo avvertito tutti gli artisti che non sarà perdonato nessun tipo di odio o discriminazione di qualsiasi persona, gruppo o comunità“. Basterà a calmare gli animi di artisti e associazioni o ci saranno ulteriori sviluppi?

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi