Bujumannu e Stone Republic pubblicano il singolo No Potho Reposare, un omaggio alla tradizione sarda

Dopo Positive Massive Army, scaricabile gratuitamente sul nostro sito, Bujumannu continua a regalare la sua musica ai suoi fan. Anche il nuovo brano No Potho Reposare, è infatti in free download. Il cantante sardo pubblica il suo primo singolo con la Stone Republic e Michele Mereu aka Mekebe: si tratta di una interpretazione in musica di una poesia del 1915 di Salvatore Sini dal titolo A Diosa, già musicata negli anni venti da Giuseppe Rachel.

Una poesia in cui l’autore, lontana dalla sua amata, scrive tutto il suo amore cercando di abbattere il muro della distanza. Una poesia ed un brano che negli anni è diventato un simbolo della Sardegna, entrato a far parte della cultura e della tradizione popolare dell’isola. No Potho Reposare è stato reinterpretato in passato da personaggi come Maria Carta e Andrea Parodi ma anche Anna Oxa, Paolo Fresu, Antonella Ruggiero, i Tazenda, solo per citarne alcuni. Oggi, venerdì 2 ottobre, nell’anno in cui ricorre il centenario dalla pubblicazione della poesia di Sini, Bujumannu e la Stone Republic ripropongono il brano in chiave diversa dalle precedenti: No Potho Reposare ha infatti sempre avuto un ritmo da mazurka con chiara ispirazione folk mentre la crew sarda la ripropone con ritmi in levare.

Il singolo è stato prodotto, mixato e masterizzato da Kenji e Simone Orrù, ovvero la Murda Sound Records, al D- Studio Spazio Musica di Serramanna. Hanno collaborato le magiche launeddas del maestro Bruno Loi e di Ferruccio Montis della Ass. Nodas Antigas, al basso Lucio Manca, violino Luca Carboni, Andrea Sanna ai cori e chitarre, Diego Asuni alla chitarra, Maura Simbula ai cori e alle tastiere Nicola Serra.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi