I Third World e Tarrus Riley vincono agli IRAWMA 2015

Al Bailey Concert Hall, in Florida, si è tenuta il 4 ottobre la cerimonia di premiazione dell’edizione 2015 degli International Reggae & World Music Awards noti semplicemente come Irawma. La rassegna fondata nel 1982 e giunta quindi all’edizione numero trentaquattro, è totalmente incentrata sui generi reggae e world music, ed ha lo scopo di premiare i migliori artisti e promotori dell’anno.

Così come accaduto lo scorso anno è ancora Tarrus Riley ad aggiudicarsi il premio come miglior voce maschile mentre è Etana la migliore tra le donne: per lei sono arrivati anche i premi come miglior canzone con I Rise e lo speciale “Marcus Garvey Humanitarian Award”. Tra i premi più importanti da segnalare che nella categoria Personaggio dell’anno ha trionfato Chronixx: bisognerebbe capire la motivazione di tale scelta, visto che il giamaicano in quest’anno ha fatto parlare di se più per le sue dichiarazioni extra-reggae (per esempio i commenti su Obama) che per le sue uscite discografiche.

Importante riconoscimento per i Third World che sono stati premiati come miglior band caraibica mentre AJ Brown, uno dei membri della band, è stato inserito di diritto nella Hall of Fame degli Irawma insieme al cantante e prodotture Ed Robinson. Come festival dell’anno è stato premiato il Rebel Salute, mentre tra i migliori deejay statuette per Demarco nella categoria maschile e Spice in quella femminile. Il miglior videoclip dell’anno è stato Rock Stone, la combo che ha messo insieme Stephen Marley, Capleton e Sizzla mentre il miglior Sound System è stato Boom Boom. Si sono aggiudicati un premio anche Yellowman, Dexta Daps, Inner Circle e Dean Fraser. I più premiati, oltre ad Etana con tre statuette, sono stati Tarrus Riley ed Omi entrambi con due premi ciascuno.

Ecco di seguito la lista completa dei vincitori nelle categorie dedicate al reggae:

Entertainer of the Year- Chronixx
Best Male Vocalist- Tarrus Riley
Best Female Vocalist- Etana
Best Song- “I Rise”di Etana
Best Album/CD- “Stricly the Best 50″ Vari artisti
Best Crossover Song- “Cheerleader” di Omi
Best Male DJ/Rapper- Demarco
Best Female DJ/Rapper- Spice
Best New Entertainer- Dexta Daps
Best Reggae Rock Entertainer- “Rude” di Magic
Best Music Video- “Rock Stone”- Stephen Marley ft Capleton & Sizzla
Most Cultural/Educational Ent.- Tarrus Riley
Most Outstanding Show Group- Inner Circle
Most Consistent Ent.– Yellowman
Most Promising Ent. – Omi
Best Instrumentalist- Dean Fraser
Most Popular Sound System/Selector – Boom Boom
Concert of the Year- Rebel Salute
Best Caribbean Entertainer – Third World
Marcus Garvey Humanitarian Award- Etana

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi