Eek A Mouse si scatena contro i Marley nel suo nuovo singolo

Torna con prepotenza Eek A Mouse, cantante giamaicano considerato tra i migliori di tutti i tempi e pioniere di quello che è chiamato singjay, il genere che combina il canto con il toasting. L’autore di hit internazionali come Ganja Smuggling o Rude Boy Jamaican, propone un nuovo e provocante singolo chiamato Marley Boys Banned Me From Reggae.

Già dal titolo si intuisce quale sia l’accusa che Eek A Mouse mette in musica: l’artista di Kingston punta il dito contro i figli di Bob Marley, in particolare Damian, Ziggy e Stephen, colpevoli di non essere coinvolti nella vita sociale in Giamaica e di aver monopolizzato un importante premio come i Grammy Awards. Nel testo si accenna anche al recente episodio che ha visto coinvolto Bunny Wailer, allontanato in malo modo dal Bob Marley Museum.

Il singolo viene rilasciato per la Run Things Records e prodotto da Wayne Lonesome Brown. Non rimane che attendere una eventuale risposta da parte della famiglia Marley.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi