alborosie

Alborosie si racconta tra passato e due nuovi album

Nei giorni scorsi sul sito de La Stampa, è uscita un’intervista realizzata da Luigi Grassia che si è recato nella casa di Kingston di Alborosie. Intervista che però, a causa degli eventi di quest’ultimi giorni, non ha avuto troppa visibilità ma che portato alla luce i futuri progetti che vedranno protagonista Pupa Albo.

Al nuovo disco, atteso per il mese di marzo e che si chiamerà Freedom & Fyah, si aggiungerà contemporaneamente, come svelato da Alborosie, un lavoro a cui parteciperanno cantanti come Jovanotti, Fedez, Elisa, Negramaro, 99 Posse, Africa Unite e Caparezza. Un produzione del cantante siciliano dove ognuno di questi cantanti canterà su una diversa base, più pop o più dub a seconda dei casi, realizzate da Pupa Albo. L’intervista si è focalizzata sopratutto sul primo Alborosie, quello che inizialmente si faceva chiamare Stena e che prima ancora era un quindicenne che si approcciava per la prima volta con la musica in levare: “Ho scoperto il reggae a 15 anni, in Italia, sentendo Bob Marley in tv. Non sapevo neanche chi fosse, ma ho capito subito che quella era la mia strada. Poi ho fondato il gruppo Reggae National Tickets. Abbiamo fatto concerti, inciso dischi. Andavamo bene, ma dopo un po’ mi sono accorto che l’Italia era una cosa piccola“.

Tra i passi più interessanti c’è quello in cui spiega la svolta giamaicana e l’arrivo del successo: “Un giorno mi sono detto: io ormai conosco la loro musica. Conosco il posto e la gente. So parlare anche il patwa. Sono pronto. È il momento in cui ho cominciato a cantare e a suonare reggae qui, in Giamaica. Due o tre canzoni. Che sono piaciute a molti: il telefono ha cominciato a squillare. Poco tempo dopo, con molta paura mi sono avvicinato a un palco. Mi hanno dato un calcio e ci sono salito“. Per il resto vi invitiamo a leggere l’intera intervista sul sito lastampa.it.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi