Il reggae perde un altro dei suoi protagonisti: è morto Peter Broggs

Nella mattina di sabato 19 dicembre è venuto a mancare Peter Broggs, noto artista reggae-roots giamaicano, nato nel 1954 nel parish di Hanover a Kingston. Nel 2004 venne colpito da ictus e rimase paralizzato nella parte destra del corpo, riuscendo a malapena a parlare. Nonostante questo nel 2009 pubblicò Never Give Up, quello che rimarrà per sempre il suo ultimo disco anche se in molti considerano Igzabihir Yakal del 2005 come l’ultimo ufficiale.

L’annuncio della scomparsa è stata data dai suoi familiari tramite il profilo facebook del cantante. Da tutto il mondo, appassionati di musica reggae e fan di Broogs, hanno espresso il proprio cordoglio tramite il social network facendo arrivare centinaia e centinaia di messaggi.

Henry James, questo il suo vero nome, lascia un repertorio musicale che conta oltre dieci dischi tra cui spiccano l’album di debutto Progressive Youth, rilasciato nel 1979 per la Ras Records e sopratutto Cease the War, pubblicato nel 1987, che contiene il brano International Farmer forse quello che è il suo brano più noto.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi