Il Rebel Salute uno dei migliori al mondo. Parola di Tony Rebel

Tutto pronto per il Rebel Salute, festival tra i più attesi in Giamaica che andrà in scena il 15 e 16 gennaio al Grizzly’s Plantation Cove di St. Ann. A pochi giorni dal suo inizio, parla Tony Rebel che oltre ad essere uno degli artisti che si esibiranno sul palco è anche l’ideatore e organizzatore del festival, nato nel 1993 per celebrare il suo compleanno che cade proprio il 15 gennaio.

Il Rebel Salute è uno dei migliori festival al mondo che offre uno spettacolo di altissimo livello” ha detto Tony Rebel che poi aggiunge: “Facciamo musica giamaicana e chi viene dall’estero per esibirsi, viene per fare musica giamaicana“. Il Rebel Salute, scrive il Jamaica Observer, non ha niente da invidiare agli europei Rototom Sunsplash o Reggae Geel, rispettivamente il più grande e il più antico festival reggae al mondo.

Nonostante la rassegna duri solamente due giorni, è unica nel suo genere in quanto offre uno spettacolo quasi esclusivamente incentrato sul roots lasciando fuori ogni tipo di contaminazione. Il Rebel Salute inoltre non guarda solo alla musica ma promuove uno stile di vita ital e esalta i principi rasta: per questo motivo all’interno del festival non è ammesso alcol e non si può consumare carne ma si potrà fumare liberamente (e per la prima volta senza alcun tipo di problema) ganja.

Leggi anche: la lineup del Rebel Salute 2016

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi