david-rodigan

David Rodigan spinge per fare un museo del reggae in Giamaica

Da tempo nell’ambiente reggae si parla dell’intenzione di istituire in Giamaica un museo che celebri questa musica. Nonostante ciò, ancora non esiste un progetto a riguardo e non sappiamo se mai questa idea si materializzerà. Nel frattempo però un altro protagonista della scena in levare si schiera a favore. Stiamo parlando di David Rodigan che ha voluto dire la sua a riguardo.

Un museo del reggae in Giamaica è necessario per far conoscere la storia di questa musica che è venerata in tutto il mondo. C’è bisogno di agire il più presto possibile per poter preservare questo genere musicale anche per le generazioni future” ha detto Sir Rodigan che poi ha aggiunto “I giamaicani non sono consapevoli di quanto questa musica sia popolare in tutto il mondo: grazie al reggae, ho suonato in tanti parti del pianeta da Tokyo alla California“.

Un invito simile era stato già lanciato da Ian e Roger Lewis, membri fondatori degli Inner Cirle, che avevano proposto una Hall of fame del reggae ma anche questa idea, per il momento, non è stata presa in considerazione. L’unico museo che si materializzerà presto, grazie a fondi privati, è quello che sarà dedicato a Peter Tosh e che sarà aperto la prossima estate.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi