Alborosie svela le sue letture ed apre ad un libro autobiografico

Durante le sue ultime apparizioni italiane, Alborosie ha concesso diverse interviste tra le quali spicca senza dubbio quella rilasciata per il sito Il Libraio in cui Pupa Albo svela quali sono le sue letture preferite. Niente domande sulla musica, nessun banale quesito su come sia riuscito a sfondare in Giamaica ma solo libri e lettura sono state al centro dell’intervista realizzata da Noemi Milani.

Alborosie racconta che la musica lo coinvolge così tanto che oggi è difficile dedicare del tempo alla lettura ma in passato, in particolare tra i 16 ed i 25 anni, si è concentrato su letture “importanti” come quella della Bibbia e dei Vangeli apocrifi, libri che hanno costruito la sua identità.

C’è spazio poi l’interessante questione sulla possibilità futura di scrivere un libro: “Magari in futuro potrei scrivere di me stesso, con l’aiuto di qualcuno che sappia meglio di me come si fa” ha detto Alberto che poi ha colto l’idea di un romanzo: “Potrebbe essere interessante scrivere traendo spunto da questi anni, dai viaggi agli incontri con persone e culture diverse. Magari un domani…“.

In realtà un libro su Alborosie esiste già: all’interno del cofanetto del dvd di Journey to Jah è disponibile un volume di 80 pagine, redatto da Marco Denti, dal titolo “Così vicino, così lontano. Il reggae globale di Alborosie“.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi