Le migliori cinque canzoni di Prince Buster

A pochi giorni di distanza dalla scomparsa di Prince Buster, il prestigioso quotidiano The Guardian ha pubblicato una classifica delle migliori cinque canzoni del cantante giamaicano. Cecill Bustamente Campbell, questo il suo vero nome, viene descritto come un rivoluzionario della musica giamaicana che ha portato numerosi cambiamenti.

Difficile, in un vasto repertorio come il suo, scegliere solamente cinque brani ma il giornale britannico ci ha provato lo stesso: al primo posto troviamo Downbeat Burial, brano che risale a metà degli anni sessanta e che venne pubblicato sotto il nome di Prince Buster’s Allstars. Segue Three Against One che compara la “lotta” tra sound system negli anni sessanta, all’incontro tra pugili sul ring. Al terzo posto viene proposta Independence Song, brano che ci riporta agli anni in cui la Giamaica ottenne l’indipendenza mentre con Hard Man Fe Dead, pubblicata nel 1966, si ascolta un inno alla perseveranza, a non mollare mai. Conclude questa cinquina il brano Ghost Dance, un addio a coloro che se ne sono andati troppo presto e in cui Prince, in conclusione, canta: “So long, sorry we had to go so soon. Since music is the food of love, I’ll forever sing on“.

Ecco le migliori cinque canzoni di Prince Buster (clicca sul nome per l’ascolto):

  1. Downbeat Burial
  2. Three Against One
  3. Independence Song
  4. Hard Man Fe Dead
  5. Ghost Dance

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi