Rita, Bob Marley e il 21 settembre: quando il destino gioca con le date

È esattamente di un mese fa la notizia che Rita Marley è stata colpita da un grave ictus. Le sue condizioni sono risultate subito gravi, stando a quanto riportato dai principali quotidiani giamaicani. A distanza di quattro settimane però non sono trapelati commenti ufficiali da parte della famiglia Marley e tutti i fan restano in apprensione per le sorti della regina del reggae. Fonti vicine ai Marley hanno però confermato che Rita sia in ripresa e avrebbe addirittura lasciato l’ospedale.

Questo episodio ha richiamato alle menti quanto successo nello stesso giorno nel 1980 e quanto, spesso, la vita ed il destino sanno prendersi gioco di alcune date. Il ricovero di Rita, presso l’ospedale di Miami, è infatti avvenuto il 21 settembre: nella stessa data, 36 anni prima, Bob Marley collassò a Central Park a New York mentre faceva jogging con Allan “Skilly” Cole. Il giorno seguente al re del reggae venne comunicato che il tumore aveva colpito il cervello: da li la decisione di annullare tutti i successivi concerti dell’Uprising Tour, tranne quello del 23 settembre allo Stanley Theater di Pittsburgh che rimarrà l’ultimo show delle vita di Bob.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi