Momar Gaye reinterpreta la Bertè: il nuovo singolo è La Vie

Si chiama La Vie il nuovo singolo di Momar Gaye, artista reggae senegalese ma italiano d’adozione, dove vive, precisamente in Sardegna, da ormai diversi anni. L’autore di pezzi come Above & Beyond o Forward in Africa era da tempo che voleva cantare in italiano, come lui stesso ha ammesso tramite i suoi social, senza mai trovare l’approccio giusto.

La svolta è arrivata quando ha ascoltato per la prima volta E la luna bussò, celebre brano di Loredana Berté inserito nell’album Bandabertè del 1979. Un brano, dalle chiare sonorità in levare, che in molti considerano come l’apripista del reggae in Italia.

Momar Gaye ne propone una parte nel suo nuovo singolo La Vie che alterna una parte cantata in francese, ad una parte cantata in Italia dove è Spedicati, cantante dei Sikitikis, ad interpretare alcuni versi di E la luna bussò. Ad accompagnare il brano, mixato e masterizzato tra Cagliari e Torino, viene pubblicato anche il videoclip girato da Giuse Melis e Federico Sala.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi