Accadeva oggi 19 ottobre: nasce Peter Tosh

Era il 19 ottobre 1944 quando nel villaggio di Grange Hill, nella parrocchia di Westmoreland nel nord-est della Giamaica, nasceva Winston Hubert McIntosh colui che tutti noi conosceremo poi con il nome di Peter Tosh.

Dopo un’infanzia difficile a causa dell’abbandono dei genitori, si avvicina alla musica all’età di 15 anni: si narra che imparò a suonare la chitarra guardando un uomo suonare la stessa canzone per mezza giornata. Peter memorizzò tutte le mosse delle dita dell’uomo ed è lì che, inconsapevolmente, dà una svolta alla sua vita. Di fondamentale importanza fu l’incontro, nei primi anni sessanta, con Bob Marley e Bunny Wailer: il trio, con strumenti improvvisati, iniziò a fare musica insieme fino a quando gli strumenti divennero veri, la musica di qualità migliore e il sogno di diventare musicisti si materializzò in realtà.

La storia degli Wailers, dei loro inizi e del loro scioglimento è noto a tutti, così come la carriera da solista intrapresa da Tosh che sfornò album come Legalize It, pubblicato nel 1976 e primo disco da solista rilasciato per la Capitol Records. Un album che ancora oggi risuona più attuale che mai e diventato un vero e proprio inno a favore della legalizzazione della marijuana. Non da meno i futuri Equal Rights, considerato da molti come un vero capolavoro, Mama Africa e Mystic Man.

Nel 1987 rilascia No Nuclear War, disco che gli consentirà di ricevere il Grammy come miglior album reggae dell’anno. Purtroppo il riconoscimento fu postumo in quanto Peter Tosh, l’11 settembre dello stesso anno, venne assassinato nella sua casa di Kingston.

Altre ricorrenze:

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi