Lee Scratch Perry: il migliore è Vybz Kartel ma preferisco Alkaline

Torna a parlare il grande Lee Scratch Perry e lo fa attraverso i suoi social. The Upsetter, come ci ha sempre abituato, è diretto nell’esprimere il suo pensiero senza soffermarsi a pensare quali potrebbero essere le reazioni di chi lo ascolta.

Nei giorni scorsi ha postato in rete un breve video in cui, seduto in auto, si rivolge a Vybz Kartel che viene lodato come il miglior deejay della Giamaica. Lee Perry è chiaro in quello che dice fin dalle prime battute: “Ciao a te Kartel, il miglior deejay della scena reggae e dancehall” è l’inizio del suo video messaggio che poi continua “So che non sei sereno in questo momento ma stiamo tutti pregando per te, in modo che tu possa uscire presto dal carcere, imparare dai tuoi errori e proseguire il tuo cammino avendo nuova possibilità

Parole che hanno fatto subito effetto sulla scena dancehall scatenando l’entusiasmo dei sostenitori di Kartel ma anche provocando le reazioni contrariate di altri seguaci del genere che non hanno apprezzato le parole di Perry, costretto nei giorni successivi a fare ulteriore chiarezza. E infatti è arrivato un secondo video ed un lungo messaggio in cui l’ottantenne cantante dice: “Parlano i fatti, Vybz Kartel è il re della dancehall ma Alkaline è il mio preferito. La mia sfera di cristallo ha predetto che lui diventerà una grande star poiché ha grande talento ed un grande potenziale“. Dopo aver fatto i complimenti ad Alkaline per i risultati ottenuti e avergli augurato il meglio, ha infine rivolto un messaggio ai sostenitori dei due artisti chiedendo che sia messa fine a questo “conflitto”: “Se amate Kartel non dovete odiare Alkaline“.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi