colonna-sonora-i-am-bolt

I Am Bolt a ritmo di reggae: nelle colonne sonore del film ci sono anche Damian Marley, Kartel e Desmond Dekker

È uscito in questi giorni I Am Bolt, il film documentario sulla vita di Usain Bolt, atleta giamaicano plurimedagliato. La pellicola è stata presentata in anteprima a Londra, nella serata di lunedì 28 novembre, con una premiere a cui hanno preso parte numerosi personaggi del mondo dello spettacolo: da Justin Bieber al calciatore Raheem Sterling, dall’attrice Salma Hayek a Sean Paul.

E proprio il cantante giamaicano è uno degli artisti presenti in I Am Bolt – The Original Soundtrack, la raccolta delle colonne sonore del film in uscita in questi giorni, esclusivamente in digitale, per la Island Records. E se nel trailer del film avevamo fatto notare che di reggae non se ne vedeva (e soprattuto sentiva) neanche l’ombra, fortunatamente nel film le colonne sonore sono quasi tutti dai ritmi in levare: visto l’importanza di Bolt a livello mondiale e considerato che il film farà sicuramente il giro del globo, è sicuramente una buona pubblicità per la musica reggae.

Tra le undici tracce presenti nella raccolta spiccano i nomi di Damian Marley che per la prima volta propone, in maniera ufficiale, il brano Everybody Wants to Be Somebody presente nel suo nuovo album Stony Hill in uscita nel 2017. Non mancano neanche Vybz Kartel, uno degli artisti preferiti di Bolt, e artisti del calibro di Chronixx, Stylo G, Popcaan e Major Lazer. A concludere anche pezzi di storia della musica reggae e della Giamaica come Desmond Dekker e i Toots & The Maytals.

 

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi