Brianna Lyston, la giamaicana che a 12 anni corre a due secondi dal record mondiale

Nata il 24 maggio del 2004, Brianna Lyston compirà tredici anni tra poco più di un mese. Eppure, nonostante la giovane età, è già sulla bocca di tutti ed il suo nome è diventato noto in giro per il mondo. Il merito è tutto suo: grazie alla straordinaria prova nella finale dei 200 metri agli ISSA Champs di Kingston dove non solo ha battuto tutte le avversarie ma con il suo 23″72 ha stabilito il primato mondiale della sua categoria, diventando la dodicenne più veloce di sempre.

Un tempo pazzesco che è appena due secondi più alto del record mondiale dei 200 metri donne, stabilito dalla compianta Florence Griffith-Joyner alle Olimpiadi di Seul del 1988 e ancora oggi imbattuto. Senza considerare che la stessa Brianna, nelle semifinali, aveva chiuso in 23″46 ma, a causa del vento, il crono non può essere considerato ufficiale.

Inutile dire che gli occhi del mondo dell’atletica ma sopratutto gli occhi e le speranze della Giamaica, sono tutte riversate su di lei, considerata in patria già la nuova Usain Bolt.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi