Burning Spear racconta la sua vita in un breve video

In un video apparso su Youtube, Burning Spear, una delle leggende viventi della reggae music, ha riassunto in pochi minuti la storia della sua vita: dagli inizi, agli anni in cui ha incontrato Bob Marley, fino ad arrivare ai giorni nostri.

Ognuno di noi ha una storia e questa è la storia di un uomo nato nel marzo del 1945 a St. Ann’s Bay” con queste parole si apre il video che mostra l’artista a petto nudo davanti all’obiettivo della telecamera. Poi inizia il suo racconto con alcuni ricordi dei suoi genitori: “Erano persone che lavoravano duro: mio padre era un nero povero, mia madre una donna nera povera proveniente da St.Ann“.

Si arriva ai primi approcci con il mondo musicale sul finire degli anni cinquanta, poi l’incontro con Bob Marley nel 1969, il primo singolo chiamato “Door Peep” registrato a Studio One e i primi due album dal titolo “Burning Spear” e “Rocking Time”. Negli anni settanta poi l’incontro con quello che viene chiamato “Jack” ovvero Jack Ruby, produttore giamaicano che produrrà “Marcus Garvey” e “Garvey’s Ghost”, altri due album di Burning Spear.

Si prosegue velocemente nel racconto della vita di questo grande artista che forse meriterebbe più di questi tre minuti su Youtube. Intanto però noi vi mostriamo il video.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi