Capleton a New York: proteste dei gay ma lo show va avanti (video)

Questa volta è andata diversamente: una settimana fa Capleton si è esibito a New York, esattamente al BB King senza però non portarsi dietro uno strascico di polemiche. Come spesso succede negli spostamenti dell’artista giamaicano, le varie associazioni gay si muovono con lui per protestare contro i suoi testi e le sue ideologie omofobe.

Uno stesso caso, proprio a New York, aveva coinvolto nei giorni precedenti anche Queen Ifrica che era stata costretta a non esibirsi dopo una forte contestazioni da parte di gay che impedirono che lo show potesse andare in scena. Questa volta però lo show è andata ugualmente in scena al BB King con Capleton che non è sembrato neanche essere stato colpito da queste polemiche: che ormai ci abbia fatto l’abitudine? A vedere la sua solita energia che ha messo sul palco, pare proprio di si.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi