Chronixx propone Santa Claus, Do you Ever Come to the Ghetto? per #CrimeFreeChristmas

Prosegue #CrimeFreeChristmas, progetto lanciato da Lamont “Monty” Savory per sensibilizzare, attraverso la musica, tutto il popolo giamaicano chiamato a reagire al clima di violenza e criminalità sull’isola.

Dopo Kevin Downswell e il freestyle in 12 Days Of Christmas di Busy Signal, ecco il turno di Chronixx che propone una versione acustica di Santa Claus, Do you Ever Come to the Ghetto?, celebre brano che venne scritto oltre trenta anni fa da Tommy Cowan e cantato per la prima volta da Carlene Davis e proposto negli anni successivi da altri artisti come Yellowman e Trinity.

Un brano che sembra natalizio ma dove l’autore in realtà, rivolgendosi a Babbo Natale, pone l’attenzione sull’aspetto sociale chiedendogli se fosse mai andato a consegnare regali nel ghetto e se si fosse mai chiesto perché le persone del ghetto debbono soffrire così.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi