Etana lascia la Vp Records e diventa indipendente

Un periodo lungo dieci anni e quattro album pubblicati sono solo i numeri più importanti del connubio Etana e Vp Recors. Un rapporto che è destinato a terminare: è proprio l’artista giamaicana ad annunciare che non è intenzionata a rinnovare il contratto in scadenza.

Il mio contratto con la VP ha fatto il suo corso e ho deciso di non rinnovarlo. Sono passati dieci anni e quattro album, adesso ho solo bisogno di un cambiamento. Abbiamo raggiunto il successo in molti modi, e Chris Chin ha la musica nel cuore ed io l’ammiro per questo. Ma penso che sia arrivato il momento per creare e mantenere il 100% dei diritti della mia musica” ha detto Etana che quindi non solo annuncia l’addio alla celebre etichetta ma anche la volontà di intraprendere la strada da indipendente.

Con i tempi che corrono, con l’era di internet e della tecnologia, sappiamo benissimo che anche il mondo musicale ha cambiato le sue regole. E lo sa anche Etana: “Le regole sono cambiate nel settore della musica: negli anni passati gli artisti non avevano la possibilità di commercializzare se stessi in modo autonomo ma adesso tutto è cambiato e si può vendere direttamente al consumatore in tutto il mondo. L’utente adesso ha svariati modi per lo streaming e per acquistare una canzone che piace“.

Nonostante tutto, Etana non chiude definitivamente le porte alla Vp Records: “Possiamo ancora avere un rapporto di lavoro attraverso la distribuzione VPal” ha concluso l’artista giamaicana.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi