Freddie McGregor ricorda l’amico Frankie Paul: era un cantante fantastico

Una grande amicizia, che durava da oltre trent’anni, legava Freddie McGregor e Frankie Paul. La recentemente scomparsa di quest’ultimo, a soli 52 anni, ha colpito mister McGregor che ha voluto ricordare il collega di una vita: “Frankie era uno dei migliori cantanti che la Giamaica abbia mai prodotto. Per un periodo della sua vita non ha vissuto in Giamaica per cui la gente non ha potuto seguirlo e vederlo” ha detto Freddie McGregor.

Il cantante giamaicano che è passato dall’Italia nel mese di aprile e ci farà ritorno in estate, ha continuato nel suo ricordo: “Frankie era un cantante fantastico: aveva problemi di vista quindi non era uno di quelli che potevano saltare sul palco. Ho sempre creduto che i cantanti ciechi abbiano una sorta di talento aggiuntivo e lui ne era la prova. La sua voce era semplicemente impeccabile“.

Nonostante tra i due ci fosse un’amicizia che durava da tempo, non hanno mai collaborato musicalmente. Inoltre Freddie McGregor ha detto che era a conoscenza della malattia di Frankie Paul ma non sapeva che fosse così grave: “Sapevo che era malato ma ho saputo quanto fosse grave solo quando gli hanno amputato parte della gamba“. Infine un’ultima battuta per salutare l’amico che non c’è più: “Quando qualcuno come Frankie se ne va, per la musica è sempre una grande perdita“.

Intanto è stato reso noto che la funzione funebre sarà celebrata il 10 giugno presso la chiesa di St.Andrew.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi