I Raging Fyah ambasciatori della Giamaica

Tra un paio di settimane, esattamente il 12 febbraio, sapranno se si sono aggiudicati il loro primo Grammy. Nel frattempo i Raging Fyah sono pronti per un lungo tour negli Stati Uniti che li vedrà impegnati da fine gennaio a metà marzo e dove porteranno i colori della Giamaica.

Il gruppo è stato infatti nominato, dal ministro Olivia Grange, promotore del brand Giamaica all’interno del progetto Artist Ambassador Tour Support Programme che consiste nel cercare di rilanciare il turismo sull’isola attraverso il supporto di celebri artisti e band. Demar Gayle, tastierista della band, si è detto entusiasta di questa opportunità sostenendo che il gruppo non vede l’ora di intraprendere il tour.

Intanto le speranze di vittoria ai Grammy sono molto alte nella band e lo stesso Gayle si è detto fiducioso: “Penso che abbiamo una grande possibilità perché il nostro album si distingue in modo unico anche in termini di messaggio. Si tratta di una produzione di alto livello” ha concluso il tastierista.

Commenta

Articoli Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi