Il Positive River Festival si rinnova e svela la lineup

Tutto pronto per il Positive River Festival, rassegna musicale che annualmente va in scena nella provincia di Reggio Emilia. Per questa ottava edizione, in scena dal 13 al 16 luglio, sono davvero numerose le novità a partire dalle location: da Campegine, che ha ospitato i precedenti appuntamenti, il carrozzone del festival si trasferisce nella più ampia Arena Campovolo, sempre a Reggio Emilia.

Un festival che non proporrà solo reggae ma anche hip hop e che non vedrà protagonista solo la musica ma anche il cibo, da qui il nuovo nome Positive River Music & Food Festival. Tra tante positive novità c’è anche una bella conferma: l’ingresso rimane gratuito per tutte le serate.

Una quattro giorni in cui, gli appassionati delle sonorità in levare, si godranno il meglio della scena nazionale: tra gli artisti confermati spicca sicuramente il nome di David Lion aka Lion D che presenterà sul palco il suo nuovo album Mandala. Per il secondo anno consecutivo ci saranno anche i toscani Earth Beat Movement che si esibiranno sul palco del Positive River il 14 luglio, lo stesso giorno di Piero Dread, TnT Sound, Ematoras Family, Empatee Du Weiss, oltre che allo stesso Lion D.

Il giorno successivo, sabato 15 luglio, sarà la volta delle nuove leve del reggae italiano tra cui la bravissima Sista Awa e di Attila, accompagnato dai liguri Eazy Skankers. A completare la lineup anche Tweneboa, la giovane band friulana dei The Young Tree e Outlaw Sound.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi