Il reggae piange Prince Jazzbo, scomparso a 62 anni

Lo scorso 3 settembre Prince Jazzbo aveva compiuto 62 anni, ma già da tempo le sue condizioni di salute non erano delle migliori con notizie che proprio negli ultimi giorni riportavano di un suo peggioramento. Un cancro alla gola lo ha portato via nel giro di poco tempo e sicuramente troppo presto. E’ morto nella sua Giamaica, dove era nato nel 1951 e dove si era affermato come uno dei migliori musicisti reggae, collezionando un curriculum di tutto rispetto.

Nel corso della sua carriera infatti, dopo i suoi inizi a Studio One di Coxsone Dodd negli anni settanta, ha lavorato con artisti come Bunny Lee e Lee Perry e proprio con quest’ultimo è sicuramente da ricordare “Croaking Lizard”, uno dei pezzi migliori del suo repertorio.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi