Il Rototom Sunsplash 2013 ancora in Spagna, ancora a Benicàssim

Ci troviamo qui a scrivere ad un mese esatto dal Rototom Sunsplash andato in scena nella seconda settimana di agosto, esattamente dal 16 al 22, a Benicàssim. Ed è ufficiale (ormai già da giorni) che anche l’edizione 2013, la ventesima, sarà in terra spagnola, ancora a Benicàssim.

Per la quarta volta quindi la città rinominata “Reggaecassim” ospiterà una delle manifestazioni reggae più importanti al mondo che nell’edizione appena trascorsa ha fatto registrare numeri notevoli, non solo di presenze sul posto ma anche tramite la diffusione dell’evento in streaming su internet che ha richiamato tanti internauti.

Ad annunciare la notizia e ad esporre i numeri di quest’anno è stato il presidente del festival Filippo Giunta: “Questa edizione è stata un grande successo, sia per quel che riguarda i concerti e le attività diurne, sia per i risultati ottenuti su internet e sui social network. Più di 230mila visite al network del Rototom, e 115mila persone hanno seguito lo streaming audio e video del festival. Una media di 25mila persone al giorno hanno partecipato al festival, arrivando da 96 paesi. Questi numeri sono straordinari per un festival reggae realizzato senza patrocinatori e che si svolge in Spagna da sole tre edizioni. Però indipendentemente da dove si svolge il festival, il popolo del rototom non i è mai sentito straniero, perchè qui il colore della pelle non è mai stato più importante di quello degli occhi”.

E allora un arrivederci a tutti al prossimo Rototom Sunspalsh. Ci vediamo a  Benicàssim.

LEGGI TUTTE LE NOTIZIE SUL ROTOTOM

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi