Il Rototom Sunsplash a febbraio in Giamaica, si prepara il World Contest

Con la ventesima edizione in corso di svolgimento, gli organizzatori del Rototom Sunsplash programmano già il futuro e ufficializzano la presenza al Reggae Month giamaicano. A febbraio prossimo alcune delle band partecipanti al contest europeo, nato nel 2002, e a quello latino, creato tre anni fa, partiranno per l’isola del reggae dove suoneranno all’Emancipation Park di New Kingston. Le cose sembrano già fatte, tanto che Giovanni Vinci, uno degli organizzatori del Sunsplash, ammette di aver già parlato con il ministro del turismo, Damion Crawford.
Intervistato dal Jamaica Gleaner, Vinci spiega che “l’idea è quella di fare il prossimo passo. E il prossimo passo dopo il Reggae Contest Europe e il Reggae Contest Latin America è il Rototom World Contest. Quindi l’idea è di farlo in Giamaica”.

All’evento parteciperanno le band che vinceranno il contest in Colombia, Argentina, Chile, Inghilterra, Spagna e Italia, oltre alle tre più popolari d’Europa e dell’America latina. “Infatti”, ha continuato Vinci, “in ogni Paese d’Europa e dell’America latina ci sono band locali molto popolari, non giamaicane” e “l’intenzione è quella di “costruire una comunità del reggae in tutto il mondo”.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi