Ken Boothe: dopo 43 anni arriva il videoclip di Speak softly love

Era il 1974 quando Ken Boothe pubblicava per la prima volta il brano Speak softly love, una di quelle canzoni che nei decenni successivi sarebbero diventate tra le più note del suo repertorio. Un successo dovuto anche al fatto che si tratta di una cover della celebre colonna sonora de Il Padrino, film del 1972 e primo di una trilogia firmata dal regista Francis Ford Coppola.

La versione originale del brano risale proprio al 1972 ed è un singolo di Andy Williams, pubblicato dalla Columbia Records in formato 7″. Viene, però, ricordato principalmente per la versione strumentale che è quella che sentiamo nei tre film de Il padrino e che venne composta appositamente per la pellicola dall’italiano Nino Rota. Nella versione strumentale è conosciuta semplicemente come The Godfather Theme mentre Speak softly love è la versione dotata di testo.

Ken Boothe la fece “sua” reinterpretandola qualche anno più tardi in versione reggae e, a distanza di 43 anni, il brano torna a vivere non solo grazie al videoclip pubblicato in queste ore ma anche all’interno del nuovo album dell’artista giamaicano che per il prossimo 10 novembre ha annunciato la pubblicazione di Inna de Yard, questo il titolo del suo nuovo disco.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi