Advertisements

Marcello Coleman a Sanremo con gli Almamegretta canta Il ragazzo della Via Gluck

Si è tenuta ieri la quarta serata del festival di Sanremo dedicata al Sanremo Story. Ogni artista in gara infatti ha dovuto esibirsi con una canzone che nel passato ha partecipato al festival. Si sapeva già che gli Almamegretta, in gara con “Mamma non lo sa“, avrebbero cantato la famosissima canzone di Adriano Celentano “Il ragazzo della via Gluck”.

E sapevamo anche che non sarebbe salito sul palco Raiz per rispettare il giorno di riposo per gli ebrei: infatti il cantante del gruppo è di fede ebraica. E’ cosi sul palco è salito il cantante reggae Marcello Coleman che fa parte della band dal 2009 ma che non ha partecipato nelle precedenti serate. Gli Almamegretta, accompagnati dal rapper Clementino e dal sassofonista James Senese hanno messo sul palco dell’Ariston una bella versione della canzone del molleggiato.

Tra un bomboclat e l’altro, la canzone si conclude con le parole “non so, non so perché, perché continuano a costruire, le case e non lasciano l’erba” e Coleman termina nel migliore dei modi con un doppio messaggio “Lasciate crescere l’erba”. Servono altre spiegazioni?

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi