Morto Wayne “Sleng Teng” Smith a soli 48 anni

Altra terribile notizia ha colpito il mondo del reggae: è morto ieri, lunedì 17 febbraio, Wayne Smith soprannominato Sleng Teng per il suo famoso brano “Under Me Sleng Teng” con il quale l’artista ha avuto il merito di rivoluzionare la musica giamaicana con i primi suoni digitali.

A dare la notizia è stato il figlio Tidel Smith che ha riferito che il padre era stato ricoverato venerdì al Kingston Public Hospital dopo aver accusato forti dolori allo stomaco. La sua situazione era inizialmente migliorata nella giornata di domenica ma poi si è aggravato nuovamente lunedì mattina, portandolo alla morte poco dopo mezzogiorno. Solo un’autopsia che sarà effettuata nei prossimi giorni, chiarirà il motivo della morte.

L’artista nativo di Waterhouse, lascia cinque figli. Oltre al successo di “Under Mi Sleng Teng” brano tra l’altro prodotto da  King Jammy’s, ricordiamo Wayne Smith per altri brani quali “Ain’t no Meaning in Saying Goodbye” e “Come Along”.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi