Mykal Rose perde il passaporto e non parte per l’Europa: saltano le due date italiane

Sembra uno scherzo di Carnevale ma non lo è. Avevamo appena smaltito la delusione di non poter vedere Luciano che era atteso in Italia nel mese di aprile ma che ha dovuto annullare l’intero tour europeo, che siamo qui ad annunciare un’altra cattiva notizia. Mykal Rose, storica voce dei Black Uhuru, si sarebbe dovuto esibire in due date italiane esattamente il 15 febbraio all’Estragon di Bologna (con ingresso gratuito) e il 16 febbraio al Rivolta di Marghera.

Purtroppo è notizia di pochi minuti fa che il cantante ha perso il passaporto e non ha così potuto prendere il volo che lo avrebbe portato in Europa. Lo hanno reso noto gli organizzatori del Rivolta che hanno espresso il loro dispiacere per questi due eventi che quindi saranno cancellati. Non sappiamo dirvi se ci saranno possibilità di recuperare le date, in quanto si tratta di un documento che potrà essere nuovamente rilasciato (anche se in tempi non proprio brevi). Intanto però la serata non è del tutto annullata: infatti al Rivolta andrà in scena una dancehall in grande stile chiamata “Nuh Retreat, Nuh Surrender” con Bomchilom, Wildcat Sound, Noborder e Steve Giant con ingresso a solo un euro.

 

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi