Advertisements

Nella Terra di Bob di Vacca: il testo

E’ uscito il 19 marzo il nuovo album di Vacca, prodotto anche da Alborosie, che si chiama “Pazienza” (clicca qui per saperne di più). Al suo interno diverse canzoni interessanti tra cui la traccia numero quattro “Nella Terra di Bob” di cui è uscito proprio oggi 19 aprile il video in esclusiva per Radio Deejay. In attesa di potervelo mostrare anche sulle nostre pagine, ecco il testo completo e corretto del brano.

 

Ho tutto il necessario, basta uscire di casa infondo alla via
Bob alla radio mentre mi faccio un Bob di Santamaria
la tasca davanti piena, ho Bubblegum c’ho White Rhino
e tu ti chiedi ancora perchè ho il tatuaggio con su Doraemon
Chronic, purple …Sensi star, Pepsi, cheese e lemon haze
Cali Mist, Northen lights, Shiva, Mendo oppure Grape
ak47, le lampade nell’armadio
707 che manda a casa l’erba di Grace
007 giro in silenzio coi lupi miei
nei braceri dei tubi di vetro super silver haze
io sotto come Jamil con la testa dentro nel bong
e se mi chiedi qual’è il posto in cui sto, io ti rispondo da Bob

Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob

Per strada in canottiera 365 giorni all’anno
qui fa caldo, metto il ghiaccio nel tubo poi fuoco a un grammo
di giorno l’inferno in terra, verde più nero e giallo
sativa hawaiana green crack banana chiudo a bandiera
gli occhi son rosso porpora, reduci dal rituale
due fessure tipo bancomat, bruciano come il sale
fumo dentro la macchina, fiori mica la plastica
mentre la luna illumina il cielo della Jamaica
sono qua, rilassato di notte da solo in spiaggia
con la testa chissà dove a piedi scalzi sulla sabbia
mentre riempio la cartina con pezzetti di gum
e giro l’isola come un rom

Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob

Ho al collo appeso il simbolo, in strada mi chiamano Voodoo Smoker
la bambola col gli spilli rude bwoy come il film di Rockers
le case fatte di zinco, la musica dagli impianti
i ghetti e la gente che vive senza aver rimpianti
l’isola dei pirati, del mango e le piantagioni
dell’erba più buona al mondo, di bob e le sue canzoni
le tipe col culo grosso ma belle allo stesso tempo
Usain vola 9.6 più veloce del vento

Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Sto Nella terra di Bob
Nella terra di Bob, Nella terra di Bob
Nella terra di Bob

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi