Roots Experience: la recensione del nuovo album della Roots Family

Ormai attivi sulla scena da 25 anni, la band trevigiana Roots Family ha pubblicato il suo terzo album in studio dal titolo “Roots Experience”. Dopo un attento e ripetuto ascolto vogliamo oggi presentarvelo e ancor prima di iniziare la nostra recensione, ve lo  consigliamo. Se amate le classiche sonorità roots, allora questo è il disco che non deve mancare nella vostra raccolta.

“Roots Experience” è uscito lo scorso 26 dicembre ed è stato registrato e mixato presso lo Shanty Wave Studio da Jacopo “Coja” Carlon e masterizzato presso gli studi della B79music da Marco Berton. La composizione della band per questo album vede il nuovo  Daniele Concina alla voce, Claudio Pillon (storico componente nonché fondatore del gruppo) e Giancarlo Angeli alle chitarre, Marcello Zanandrea al basso, Alessandro Zambon alla batteria, Florinda Giudici al coro, Pairolero Cristiano e Giulio Medusa al sax e Scussolini Alessandro alle tastiere.

All’interno del disco otto nuovi inediti brani, anticipati dai due singoli usciti prima del lancio del disco (per un totale di dieci tracce) e di cui sono stati realizzati anche i videoclip. Stiamo parlando di “Spiritual Life” e di “Profumo di Te“, quest’ultimo girato tra i canali di Venezia. In realtà anche “Welcome Amigo” è uscito in anticipo in quanto è stato inserito nella compilation “Viva Sunsplash”, uscita il 22 dicembre. “Roots Experience” si apre con “Your Love” un brano come si intuisce dal titolo dedicato all’amore, più spensierato e accattivante, cosi come lo è “Profumo di te” terzo brano del disco e primo in italiano. La canzone presenta lo stesso “lovers style” già sentito in “Your Love”, anche se questa volta la protagonista principale della canzone può essere sia una dolce fanciulla come si vede nel video, oppure anche “la maria” come si può intuire dal testo e da alcuni passaggi come “Sono stato tutto il giorno a guardarti sul davanzale baciata dal sole” oppure “Tu mi fai sentire bene, mi fai meditare” o ancora “Il tuo profumo mi è rimasto nel cuore e nella mia mente“. Nel mezzo a questi due brani c’è la mistica “Spiritual Life” dal ritmo roots per poi arrivare alla traccia numero 4 “Reggae Vibrations” che come il brano successivo “I go a burn” hanno atmosfere più profonde e ipnotiche. Inoltre di questi due pezzi sono state ricavate le due dub versions mixate dal producer veneziano “Coja” e inserite nel disco come traccia nove e dieci. In “Roots Experience” non poteva mancare un rifiuto a Babylon che arriva con “Right time”, seguita da “Welcome amigo” che vuole lanciare messaggi di pace e tolleranza e che vuole accogliere i nostri fratelli direttamente dalla sfruttata e dimenticata Africa. “Canzoni d’amore” infine è la seconda traccia in italiano che torna sul reggae lovers e che lancia messaggi d’amore alla nostra terra e a madre natura.

Il disco è acquistabile in digitale nei principlai digital store, oppure è prenotabile tramite la pagina facebook della band (clicca qui).

Tracklist Roots Experience

1. Your Love
2. Spiritual Life
3. Profumo di Te
4. Reggae Vibrations
5. I go a burn
6. Right time
7. Welcome amigo
8. Canzoni d’amore
9. I got a dub
10. Dub vibration

cover-roots-experience

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi