Shaggy e Sting insieme in un album reggae

Mentre in Italia si parla con insistenza di una sua possibile apparizione al prossimo Festival di Sanremo, Sting è appena passato dalla Giamaica dove nei giorni scorsi si è esibito allo Shaggy And Friends, un evento benefico annuale organizzato da Shaggy.

La collaborazione tra l’artista inglese e il giamaicano, non è destinata a terminare sul palco allestito King’s House di St Andrew, dove appunto si è svolto lo Shaggy And Friends: stando a quanto riportato dai principali media giamaicani, Sting e Shaggy hanno in progetto la pubblicazione di un album reggae che dovrebbe uscirà già quest’anno. Un ritorno alle sonorità in levare per l’ex Police che già con il gruppo rock inglese formatosi a Londra nel 1976, aveva sfornato album come Outland’s d’amour dalle forti influenze reggae, in particolare il brano So Lonely dichiaratamente ispirato a No Woman No Cry di Bob Marley.

Abbiamo qualcosa su cui lavorare, ma non posso dire ancora nulla” aveva affermato Shaggy nelle scorse settimane, aggiungendo anche di aver già programmato alcune sessioni di registrazione sia in Giamaica che in Inghilterra. La conferma è arrivata in queste ore da parte di Sting che tramite i suoi profili social, ha annunciato che il prossimo 2 febbraio sarà pubblicato Don’t Make Me Wait, il suo nuovo singolo che per la prima volta lo metterà insieme a Shaggy e di cui ne ha fatto ascoltare un piccolo assaggio.

 

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi