Home / Eventi / Festival reggae / News dai Festival / Il Reggae Sumfest cala gli assi: Buju Banton, Beres Hammond e Chronixx

Il Reggae Sumfest cala gli assi: Buju Banton, Beres Hammond e Chronixx

È ufficialmente iniziato il conto alla rovescia per il Reggae Sumfest, uno dei principali festival giamaicani che andrà in scena, con la sua ventisettesima edizione, dal 14 al 20 luglio 2019 a Montego Bay. E mentre prosegue l’avvicinamento, arrivano le prime conferme di lineup che, come accade annualmente, si preannuncia davvero interessante.

Seppur il festival si svolgerà su sette giornate, i concerti saranno concentrati su due giorni (19 e 20 luglio) con una giornata dedicata esclusivamente alla musica dancehall e una alle sonorità più reggae. Tra le prime grandi conferme spicca sicuramente il nome di Buju Banton che dopo essere tornato nella sua Giamaica dopo quasi un decennio di carcere, è tornato anche a solcare un palco con il primo di una lunga serie di concerti andato in scena lo scorso 16 marzo. Il celebre cantante giamaicano, sarà in tour anche la prossima estate con alcune date anche in Europa (è stato annunciato sul palco del Summerjam Festival): al Sumfest sarà protagonista il 20 luglio, lo stesso giorno di Beres Hammond, altro pezzo da novanta che vedremo protagonista sul palco del festival di Montego Bay.

Tra gli altri grandi nomi annunciati, vanno sicuramente citati Chronixx, Jah9, Protoje, Tarrus RileyElephant Man, Spice e Spragga Benz, oltre a Squash, Govana, Shauna Chyn, Munga Honorable, Dexta Daps, Dalton Harris e Christopher Martin.

Inserisci un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi