La moglie di Bunny Rugs fa causa ai Third World

Per i Third World, nota band giamaicana in attività dagli inizi degli anni settanta, non si prospettano mesi sereni. Bouvier Clark, moglie di Bunny Rugs, colui che per decenni è stata la voce del gruppo, ha annunciato che intende intraprendere azioni legali nei confronti del gruppo reggae. I motivi sarebbero il mancato pagamento di somme spettanti al cantante, deceduto all’inizio del 2014.

La vedova dell’artista spiega che dal luglio 2014 è stata nominata, dal tribunale della contea di Osceola, in Florida, come rappresentate di Bunny Rugs e per questo ha il diritto di recuperare tutti i beni appartenenti al cantante. La Clark ha inoltre aggiunto che in questi due anni ha cercato di comunicare con i Third World ma tutti i tentativi fatti sono risultati inutili e che, giunti a questo punto, sembra inevitabile procedere con un’azione legale.

Non è però mancata la risposta della controparte che per mezzo di Paul Beswick, legale della band, ha riferito che quanto detto dalla Clark non sia vero e in gran parte inesatto: il denaro che la vedova di Rugs chiede non deve infatti venire dai Third World ma dalle varie società che detengono i diritti. Siamo sicuri che tutta questa triste vicenda è solo all’inizio e che, per l’ennesima volta, anche nel reggae ci si farà guerra per il dio denaro.

Advertisements

Commenta

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Non accetto - maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi