Lo sfogo di Jah Mason: in Giamaica non passano la mia musica

Andre Johnson, meglio noto come Jah Mason, è un cantante giamaicano in attività dagli anni novanta e che ha raggiunto in poco tempo un grande successo, prima sull’isola e poi anche in Europa dove ancora oggi è apprezzatissimo. Lo abbiamo infatti visto in tour pochi mesi fa, con qualche tappa anche nel nostro paese.

In un’intervista rilasciata al The Gleaner, il bobo si è sfogato dicendo quello che è il suo pensiero e annunciando che in Giamaica nessuno lo considera più. “Continuo a fare musica, spesso produzioni di tasca mia ma in Giamaica nessun deejay e nessuna radio passa i miei lavori” e poi spiega anche il motivo dicendo “C’è troppa politica nel settore. Io canto musica positiva, racconto della mia gente e del lavoro nei campi. Nei miei testi non parlo di sesso o cose del genere“.

A distanza di pochi giorni dalla polemica lanciata da Barrigton Levy, ne arriva un’altra e da un altro grande artista come Jah Mason. Lo stesso artista ha poi tempo anche per parlare dei suoi ultimi e prossimi lavori: attualmente sta preparando il nuovo album, il suo sedicesimo, che uscirà la prossima estate. Due parole anche per i suoi continui tour: “I miei tour sono stati tutti un successo finora e vanno sempre meglio. Tutti gli spettacoli sono stati ben accolti…è stato fantastico”. Infine una battuta con cui chiude l’intervista: “Se in Giamaica non vogliono ascoltare la mia musica, c’è tanta altra gente in tutto il mondo che lo fa“.

Commenta

Articoli Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi