Rita Marley aderisce alla campagna Bring Back Our Girls (foto)

La campagna virale “Bring Back Our Girls” lanciata sui social network per riportare a casa le oltre duecento studentesse nigeriane rapite da Boko Haram nello stato del Borno lo scorso 14 aprile, ha fatto il giro del mondo e ne hanno preso parte diversi personaggi illustri del mondo dello spettacolo e della politica.

A lanciare la campagna fu Michelle Obama, moglie del presidente degli Stati Uniti, che con una foto apparsa sul profilo twitter fu la prima a lanciare l’hashtag #bringbackourgirls (riportate indietro le nostre ragazze). Un modo intelligente di sfruttare sia la propria immagine mediatica che l’uso di un mezzo di comunicazione così importante come Twitter. Alla lunga lista dei personaggi noti, si è aggiunta anche Rita Marley che nelle scorse ore ha postato la sua foto con annesso cartello.

Qui di seguito vi mostriamo le foto apparse in rete e sulla pagina facebook della moglie di Bob Marley.

Commenta

Articoli Correlati

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi