Il Friuli riapre al Rototom Sunsplash: pronti ad ospitarlo

Il Messaggero Veneto ha riportato nei giorni scorsi le dichiarazioni del sindaco di Tramonti di Sotto, comune della provincia di Pordenone, che si è detto pronto ad accogliere nuovamente il Rototom Sunsplash in terra friulana. “Se Giunta decidesse di tornare in Friuli, non possiamo perdere un’occasione così importante dal punto di vista della promozione turistica della Val Tramontina e delle ricadute economiche che avrebbe sul territorio” sono le parole del sindaco Bidoli riportate dal Messaggero Veneto.

Oggi il Sunsplash è uno dei festival reggae più importanti  al mondo, il più lungo per durata, che annualmente non solo richiama gli appassionati della musica in levare di ogni paese (nell’ultima edizione sono stati 73 i paesi presenti) ma porta sui diversi palchi i migliori artisti della scena. Ed il Sunsplash rimarrà per sempre un orgoglio italiano in quanto nato nella nostra penisola ed organizzato da italiani ma ad oggi pare improbabile (se non impossibile) rivederlo in Italia: la Spagna lo ha accolto a braccia aperte e in questi anni i numeri del Rototom sono stati impressionanti portandolo ad una crescita continua. Non tralasciando poi la bellezza dell’attuale location che offre, a pochi passi dal festival, spiagge e mare fantastici.

Insomma, seppur a molti di noi ci piacerebbe rivivere il sogno del Rototom in Italia, siamo sicuri che il nostro paese sia finalmente pronto culturalmente e mentalmente ad ospitare nuovamente il festival, senza fermarsi (come al solito) ai semplici luoghi comuni di cui ormai l’amante di musica reggae è abituato?

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi