Nuovo singolo per Damian Marley: Nail Pon Cross crea polemiche

È apparso in rete in queste ore il nuovo singolo di Damian Marley dal titolo Nail Pon Cross. Il brano arriva a distanza di poche settimane da Caution, quello che era stato presentato come il primo estratto dal nuovo album di Jr Gong.

Nail Pon Cross viene però accolto da numerose critiche, principalmente per il fatto che è stato caricato su Tidal, piattaforma che si propone come concorrente di Spotify e di cui Damian Marley è uno dei co-proprietari. I fan si focalizzano non tanto sull’utilizzo in se di una piattaforma non ancora molto diffusa ma sul fatto che per ascoltare il brano si è costretti a registrarsi al sito che, dopo i 30 giorni di prova, diventa a pagamento.

Ma non è tutto in quanto il brano ha richiamato l’attenzione su di se poiché viene presentato con un cover in cui Damian Marley è crocifisso ad un palo della luce, richiamando la posizione della crocifissione di Cristo. In molti, come si può leggere dai commenti sulla pagina facebook del cantante, non hanno apprezzato tale scelta. Per fortuna c’è anche chi si è soffermato solo sulla qualità del brano che non è niente male.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi