Trasportato d’urgenza in ospedale: U Roy non molla e si esibisce a Firenze

Una serata di incredibili emozioni quelle che ci ha offerto il grande U Roy, artista giamaicano classe 1942 che è attualmente in tour europeo insieme a Big Youth. I due cantanti erano attesi ieri sera, venerdì 30 gennaio, sul palco della Flog di Firenze per un concerto storico.

Mentre la massive si stava preparando per dirigersi verso il locale toscano, arriva una inaspettata notizia: U Roy è stato ricoverato d’urgenza a La Spezia a causa di un attacco di diabete. La notizia viene diffusa via facebook con gli organizzatori, su invito di promoter ed agenzia, che diffondono la foto di The Originator in barella mentre viene trasportato in ambulanza verso l’ospedale.

La notizia poi viene confermata quando arriviamo sul posto con numerosi cartelli che, giustamente, avvertono il pubblico dell’assenza di U Roy e del conseguente abbassamento del costo del biglietto d’ingresso. Intanto l’apprensione per le condizioni del giamaicano di 72 anni è tanta e va a mescolarsi con il rammarico di non poter vedere sul palco questo grande artista. La mente ci riporta indietro di qualche mese quando Firenze attendeva Anthony B e Kabaka Pyramid con quest’ultimo che fu bloccato in albergo da un febbrone che lo costrinse ad annullare il suo show.

Per fortuna da La Spezia arrivano buone notizie e il Jaka fa sapere che U Roy si è ripreso e che addirittura potrebbe esserci una grande sorpresa. Scende la preoccupazione, sale l’ottimismo. E mentre sul palco c’è Big Youth un grande boato di fischi, applausi e urli gioiosi lasciano intuire che U Roy è in arrivo. Poco dopo l’una, eccolo li salire su quel palco. Mister U Roy è un duro e, nonostante l’età, nonostante il malanno, nonostante tutto, ha regalato ai suoi fan il più grande regalo che potesse fare: cantare dal vivo quando le speranze di vederlo erano ormai vane.

Commenta

commenti

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi